Come ho superato la solitudine fondando un gruppo di vicinato

  • Mark Freeman
  • 0
  • 4059
  • 384

Stiamo solo tornando a casa. Se possiamo essere qualsiasi cosa, lasciamo'sii gentile.

Sempre più persone stanno sperimentando la solitudine e l'isolamento sociale.

I vantaggi degli amici

Un sano interscambio sociale con gli altri contribuisce ad aumentare il benessere fisico ed emotivo. Conversazioni casuali con un vicino alla cassetta della posta, cena con alcuni amici o anche un rapido saluto a un amico che guida da casa tua possono migliorare la tua prospettiva e la tua salute generale. Il Dipartimento della salute e dei servizi umani ha pubblicato risultati che mostrano che le persone con un gruppo sociale connesso hanno una pressione sanguigna più bassa, un rischio ridotto di Alzheimer, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro. Le persone che non hanno un'interazione sociale coerente hanno un rischio maggiore di depressione che può avere un effetto diretto sulla mortalità.

Oltre ai benefici fisici ed emotivi, avere un social network connesso ha anche vantaggi economici. Gli amici possono farti risparmiare! Gli amici sono più disposti a prestarti qualcosa di quanto lo sarebbe uno sconosciuto. Una serata con gli amici può essere più economica di una serata al cinema o di una baldoria di shopping. Gli amici possono aiutare con i contatti di lavoro e una conversazione con un amico premuroso è molto meno costosa e può essere molto più preziosa di un'ora con uno strizzacervelli.

Tu don'Non servono molti amici per raccogliere i frutti di una sana connessione. Solo pochi lo faranno.

Dove sono finiti tutti gli amici?

Un sondaggio Harris Poll del 2020 su adulti del 2020 ha rilevato che quasi un terzo ha riferito di sentirsi solo almeno una volta alla settimana. La colpa è dello smartphone e dell'aumento della connessione digitale. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Experimental Social Psychology, il semplice fatto di avere il telefono sul tavolo durante un pasto può diminuire il piacere dell'interazione faccia a faccia. It's l'ansia di una possibile distrazione combinata con la paura di perdere un testo o un'e-mail importante che ci impedisce di interagire completamente l'uno con l'altro.

In un altro studio, questo pubblicato su Computers in Human Behaviour, i ricercatori hanno scoperto che le persone che avevano uno smartphone con sé sorridevano meno e avviavano meno conversazioni con estranei. L'enorme numero di possibili connessioni è diminuito drasticamente semplicemente perché siamo più innamorati di Candy Crush o YouTube che tentare di fare una conversazione educata con un altro essere umano.

Insieme al fatto che i nostri telefoni sono quasi un'altra appendice durante il giorno, una volta arrivati ​​a casa, altre forme di tecnologia - Smart TV, computer e videogiochi, app di gioco - ci allontanano gli uni dagli altri. Lanciati nell'avvento della seducente realtà virtuale, che ci permette di avere relazioni simulate, ci stiamo impegnando in meno interazioni umane.

Insieme siamo più forti.

Usare la tecnologia per connetterci

Fortunatamente, l'aiuto è dietro l'angolo o anche proprio accanto. La maggior parte di noi vive in quartieri con molte persone, molti che soffrono proprio come noi ma don'Non so come connettermi.

Dopo essermi unito a un gruppo di quartiere locale su Facebook, ho visto diversi vicini "sfidarsi" su escrementi di cani nei loro cortili dietro profili quasi anonimi. Ho pensato: "Se potessi convincere queste signore a parlare faccia a faccia, ci sarebbe molta più grazia e armonia". Ho deciso di correre un rischio e invitare tutte le signore del mio quartiere a casa mia per un Happy Hour per donne. L'ho pubblicizzato sulla pagina del gruppo del quartiere per circa tre settimane. Ho detto loro di venire solo per incontrarsi, che nessuno avrebbe conosciuto nessun altro e che dietro l'incontro del martedì sera non c'erano programmi di vendita o segreti, tranne che per conoscersi. Quella prima notte si sono presentate trenta donne. Il vino scorreva, le donne chiacchieravano e si stabilivano rapporti. Il giorno successivo, una delle signore ha deciso di aprire una pagina Facebook solo per le signore del nostro quartiere. Il primo giorno, 12 donne si sono unite. Alla fine della settimana erano 50. Alla fine dell'anno, c'erano oltre 300 membri del gruppo chiuso.

Le donne hanno iniziato a raggiungere.

"Amazon ha appena consegnato un pacco alla mia porta di casa e ho vinto't essere a casa fino a stasera tardi. Qualcuno può prenderlo per me? "

"Mio marito ha una relazione con la cravatta nera e ho bisogno di un abito da cocktail taglia 10. Indosso'ne possiedo uno solo. Qualcuno ne ha uno che posso prendere in prestito? "

"Ho una ragazza's bici I'Sono pronto a dare a Goodwill. Qualcuno lo vuole? "

Abbiamo iniziato a mettere nomi con facce e trattarci a vicenda con il calore della sorellanza. Cominciarono i club del libro e le serate Bunco. Alcuni hanno invitato altri a guardare film di ragazze o provare un nuovo ristorante. Il cameratismo sbocciò.

Abbiamo nominato molte delle signore come amministratori del gruppo'pagina s e gli eventi pianificati per mantenere tutti connessi. I nostri raduni mensili dell'Happy Hour sono stati gli eventi cardine che hanno attirato un gran numero di nuovi vicini. Altri eventi mirati a persone'interessi specifici. Il risultato è stato un quartiere di donne che si sentivano come se ci fosse qualcuno nel loro cortile che le dava le spalle.

Come avviare un gruppo di vicinato

Ricorda i bambini'programma di s, signor Rogers' Quartiere? Il signor Rogers ti darebbe il benvenuto nel suo quartiere, indosserebbe un cardigan e farebbe una passeggiata per la sua strada, incontrando molte persone amichevoli lungo la strada. Ti piacerebbe essere quel tipo di vicino?

Ho fatto un atto di fede e volevo essere più amichevole con i miei vicini. Qui's quello che ho fatto:

  1. Mi sono unito al mio gruppo di quartiere locale su Nextdoor.com e Facebook.com.
  2. Ho scelto una data e un'ora in cui la maggior parte delle persone sarebbe stata a casa. Il mio primo evento è stato alle 19:00 di un martedì di aprile.
  3. Ho pubblicato un evento su entrambi i siti generali del vicinato. L'ho chiamato L'happy hour delle signore del vicinato (per qualche strana ragione, l'offerta di vino ha portato le donne a frotte!)
  4. Ho detto che qualsiasi signora che viveva nel quartiere era la benvenuta e che avrei fornito vino e qualche spuntino leggero. Non l'ho fatto'Voglio che le persone si sentano come se dovessero portare qualcosa a questo evento. Negli eventi successivi, ho chiesto a tutti di portare qualcosa da condividere.
  5. Ho indicato che questo evento era specificamente per conoscersi, che nessuna attività sarebbe stata pubblicizzata o presente e che sarebbe stato DIVERTENTE! Penso che uno dei grandi vantaggi fosse che quasi nessuno conosceva nessuno degli altri ma che potevano portare un vicino.
  6. Ho chiesto RSVP. In questi giorni, molte persone amano lasciare i loro calendari aperti in modo da indossarli't RSVP ma chiedere chi arriva aiuta a sigillare l'impegno. Se avessero detto di sì, era più probabile che sarebbero venuti che se non l'avessero fatto't rispondere.
  7. Ho fornito un orario di inizio e di fine specifico. Ho detto che l'Happy Hour era dalle 19:00 alle 21:00, quindi la gente no'Mi sento come se dovessero essere lì tutta la notte (anche se alla fine ho cacciato gli ultimi ritardatari fuori dalla porta alle 23:30 al primo evento!)
  8. Ho inviato un promemoria tramite le pagine del gruppo del vicinato una settimana prima e di nuovo il giorno prima per mantenere alta l'entusiasmo.
  9. Il giorno dell'evento, ho salutato personalmente tutti alla porta e li ho accolti. Li ho quindi passati a un altro vicino che era incaricato di portare loro qualcosa da bere e di presentarli a tutti gli altri vicini che arrivavano.
  10. Ogni donna che arrivava riceveva un'etichetta con il nome della sua strada in modo che le persone potessero vedere chi viveva vicino a loro.
  11. Ho consegnato a ciascuna donna un foglio di carta con delle domande. Dovevano trovare qualcuno che potesse rispondere "sì" a ogni domanda. Una volta completato il foglio, hanno vinto un premio (una bottiglia di vino o sidro). Le domande erano facili, come "Trova qualcuno che abbia lo stesso numero di bambini che hai tu" o "Trova qualcuno che abbia lo stesso hobby che hai tu". Questo ha aiutato le donne a connettersi.
  12. Suonavo musica ad alto volume e accendevo delle luci da discoteca, quindi sembrava una festa. Questo è stato molto importante perché ha fornito un'atmosfera vivace per riunirsi in gruppi e chattare. Nessuno vuole stare in silenzio con estranei (a meno che tu non sia in un ascensore).

Il gruppo ha preso da lì. Una signora ha aperto la pagina del gruppo Facebook; un altro si è offerto volontario per ospitare il prossimo Happy Hour e molti altri hanno parlato di quanto si sono divertiti e che idea fantastica. Ha soddisfatto il mio bisogno di entrare in contatto con i vicini e ha iniziato qualcosa di molto più grande di quanto avessi mai sognato. Perché non provarci e guardare la tua solitudine spegnersi?

Questa è una foto reale del mio primo Ladies Happy Hour con alcuni dei miei vicini.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti sull le relazioni che cambieranno la tua vita in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili su amore e relazioni, stile di vita, moda e bellezza