Ho bisogno che tu mi ami per quello che sono

  • Emery Hopkins
  • 0
  • 2359
  • 705

Non sono sempre nel mio miglior comportamento. Non sono Ms. Perfect. Faccio un casino e lo faccio tutto il tempo. Non dico sempre la cosa giusta. A volte, mi ci vuole un po 'prima di rendermi conto di aver fatto qualcosa di sbagliato.

Non sono sempre di buon umore ea volte posso dire qualcosa di offensivo perché mi sento così. Non sono sempre maturo ea volte agisco in modo diverso dalla mia età.

Ho questi momenti, ma non me ne vergogno. Mi rendono quello che sono. Mi rendono umano, incline a fare cose stupide e imparare da loro.

A volte, mi trasformo nella persona che non voglio essere.

Amore

Stato d'amore: le migliori 135 didascalie sui social media per le persone innamorate

Divento un ipocrita. Penso di essere l'unico che ha tutte le risposte. Penso di essere più intelligente di chiunque altro. A volte penso anche meno alle persone e non apprezzo il loro duro lavoro. A volte, sono proprio una stronza.

Ma odio quella parte di me stesso. Odio quella personalità oscura che arriva quando meno me lo aspetto. Posso quasi sentirlo arrivare, portandomi via la donna indipendente forte e laboriosa che sono.

Ma non posso essere sempre il migliore di me stesso. Ho momenti in cui sono debole e il lato brutto prende il sopravvento. Ho bisogno che tu lo sappia. Ho bisogno che tu mi ami comunque.

Posso diventare un idiota solo perché qualche piccola cosa non è proprio come la vorrei. Posso scartare il compromesso solo perché sento che dovremmo fare le cose a modo mio. Ho bisogno che tu lo capisca. Ho bisogno che tu mi perdoni per questo.

A volte è difficile per me ricordare che mi piace di più la versione compassionevole e forte di me. A volte, dimentico cosa si prova ad aiutare un altro essere umano. Dimentico il calore intorno al mio cuore quando faccio qualcosa di carino. Mi piace essere quella persona. Ma non sono sempre quella persona.

Amore

Amore consumato: spiegazione della teoria triangolare dell'amore di Sternberg

A volte sono così egoista che dimentico di non essere il più importante. Ci sono miliardi di persone intorno a me e le persone che mi sono vicine sono quelle che soffrono a causa del mio comportamento. Sono così egoista perché vago nei miei pensieri. Stanno correndo selvaggi nel mio cervello e non posso fermarli. E poi, a volte faccio o dico qualcosa di stupido che ferisce una persona al mio fianco.

Non sono questa persona. Ma a volte queste cose accadono e chi mi sta intorno si confonde perché di solito non sono così. Voglio che tu sappia. Voglio che tu sia preparato a vedermi nel mio peggio.

Voglio svegliarmi ogni mattina sentendomi rilassato, sentendomi. Ma questo non accade ogni volta. A volte mi sveglio e nei secondi dopo aver aperto gli occhi, mi rendo conto che la me felice è ancora addormentata e Dio sa quando si sveglia.

Questa versione di me, questa persona che ha aperto gli occhi non si sente bene. È incasinata.

Posso provare a fingere la felicità nelle mattine come questa, ma il mio linguaggio del corpo, i miei occhi mi tradiranno. Non posso nascondere chi sono. Non posso mentire su me stesso.

Probabilmente penserai di aver fatto qualcosa di sbagliato. Forse l'hai anche fatto, ma non sei solo tu. Il problema sono io. Tutto inizia con me e lo stato d'animo in cui mi trovo. Forse quel qualcosa che hai fatto non avrebbe nemmeno importanza se mi svegliassi come al solito anch'io, felice.

Amore

Amore consumato: spiegazione della teoria triangolare dell'amore di Sternberg

Non cercare di tirarmi su di morale. Non cercare di rimediare a qualcosa. Lasciami essere. Dammi un momento di solitudine. Un momento per mettere in riga tutti i miei pensieri. Dammi la possibilità di uscire dall'umore in cui mi trovo.

Per favore, rispettalo. Rispetta la mia privacy, il mio bisogno di stare da solo. Perché se me lo porti via, non avrò la possibilità di domare quella bestia che è accovacciata dentro di me. Non avrò niente con cui combattere perché mi consumerà. Per favore, rispettalo.

Ho bisogno che tu sappia questo perché voglio che tu sappia tutto di me. Non voglio che abbiamo segreti e spiacevoli sorprese. Voglio che tu sappia le cose peggiori di me e voglio che tu mi ami comunque. Amami per la persona che sono.

Ho bisogno che tu capisca che a volte faccio cose terribili. A volte sono egoista. Non sono sempre quella ragazza amorevole, compassionevole e fiduciosa di cui ti sei innamorato. Ho un lato oscuro di cui non sono orgoglioso e voglio che tu sappia di cosa si tratta.

Non sono orgoglioso di quello che sono diventato, non mi aspetto che ti piaccia, ma voglio che tu mi ami comunque. Amami per chi sono.

Maria Parker è anche l'autrice del libro Her Way "On Getting Over A Narcissist"




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti sull le relazioni che cambieranno la tua vita in meglio
Il principale sito web di lifestyle e cultura. Qui troverai molte informazioni utili su amore e relazioni, stile di vita, moda e bellezza